rughe viso

Rughe viso: contrasta i primi segni dell’invecchiamento cutaneo

Specialista dei problemi estetici e del loro trattamento chirurgico, il Dott. Orlandi è a disposizione presso le diverse sedi del suo studio polivalente a Milano, Varese, Cremona, Bergamo e Alba per aiutarti a contrastare le rughe viso e gli altri segni dell’invecchiamento estetico.

Le rughe iniziano a comparire sul viso a partire dai 30-35 anni, andando progressivamente a intensificarsi e approfondirsi. Il processo di foto-aging è largamente determinato dalla genetica, da fattori ambientali e dallo stile di vita, ma oggi la chirurgia e la medicina estetica mettono a disposizione innumerevoli tecniche per il ringiovanimento del viso: dai lifting ai filler a base di botulino o acido ialuronico, oggi l’invecchiamento si combatte con successo su più fronti con risultati sempre più naturali, immediati e duraturi, a fronte di procedure sempre più mirate e dall’invasività ridotta.

Le rughe del volto: dai primi segni alle rughe profonde

Rimozione rughe viso attraverso intervento chirurgico

Con il passare degli anni, la pelle perde la sua naturale elasticità determinata dalla presenza di componenti come collagene, elastina e acido ialuronico, responsabili dell’idratazione, della luminosità e della morbidezza dell’epidermide.

Il tempo lascia i suoi segni sul contorno occhi, appesantendo le palpebre e andando a creare un antiestetico gonfiore sulle palpebre inferiori; le labbra perdono spessore, gli zigomi perdono definizione, le guance si svuotano e i tessuti si deformano, mentre rughe più o meno marcate iniziano a fare la loro comparsa sulla fronte, nelle pieghe naso-geniene, intorno agli occhi e alle labbra.

Contrastare il processo di invecchiamento cutaneo è possibile con le tecniche più moderne ed efficaci della moderna chirurgia e medicina estetica.

 

Rughe viso: stiramento dei tessuti con lifting e mini lifting

Quando l’invecchiamento si manifesta soprattutto in termini di minore elasticità e compattezza dei tessuti del viso, il chirurgo potrebbe suggerire di intervenire con la procedura di lifting. L’intervento, solitamente eseguito in anestesia locale, prevede il sollevamento della pelle del viso che ha perso tono e idratazione, attraverso piccolissime incisioni in punti strategici.

Quando l’invecchiamento cutaneo si manifesta soprattutto in alcuni punti del viso (fronte, guance, doppio mento, collo), si può pensare di procedere con un mini-lifting, ovvero il sollevamento chirurgico di porzioni di pelle ridotte: la procedura minimamente invasiva consente di ottimizzare i tempi di recupero e massimizzare la discrezione dell’intervento, i cui risultati potrebbero avere però durata inferiore, talvolta rendendo necessario un intervento successivo con lifting, blefaroplastica, filler o trattamenti con ossigeno iperbarico, secondo la problematica manifestata. Il lifting del viso consente di distendere le rughe frontali e nasogeniene, con un immediato effetto di ringiovanimento.

Rughe viso: riempimento con filler

Rimozione rughe viso: la tecnica del filler

Per risolvere il problema delle prime rughe sul viso, che generalmente si manifestano nella zona naso-geniena e intorno alle labbra con la classica conformazione a “codice a barre”, una soluzione efficace è il riempimento sottocutaneo che viene effettuato con appositi filler biocompatibili. Le sostanze più impiegate sono l’acido ialuronico e il botox, che consentono rispettivamente di riempire le zone depresse inibendo il movimento di alcuni muscoli responsabili dell’espressività all’origine delle rughe.

Il filler con acido ialuronico si avvale di sostanze naturalmente presenti nell’organismo umano, dove sono responsabili della naturale idratazione ed elasticità dei tessuti e che nel tempo vengono prodotte in quantità minore, riducendo la capacità di adattamento della pelle e favorendo appunto la comparsa di rughe. L’acido ialuronico, così come l’idrossiapatite calcica che può essere integrata al filler per una maggiore durata dell’effetto di ringiovanimento, è perfettamente biocompatibile e riassorbibile: questo significa che risultati sono duraturi ma non permanenti, ma è possibile ripetere il trattamento a distanza di tempo in tutta sicurezza.

Il filler a base di tossina botulinica inibisce l’azione dei muscoli responsabili della formazione delle rughe, contribuendo a distendere la zona segnata e prevenendo la formazione di nuove rughe. Il filler con botox deve essere effettuato da un chirurgo o medico estetico esperto e competente per garantire la sicurezza delle operazioni di dosaggio e inoculazione. Se effettuato correttamente, il trattamento con botulino ha durata breve, risultati di ringiovanimento duraturi e visibili immediatamente, ed è una tra le più efficaci procedure di contrasto al foto-aging.

Rimozione rughe viso Milano, Bergamo, Varese, Cremona e Alba

Intervento per la rimozione rughe viso a Milano, Varese, Cremona, Bergamo, Alba

I segni lasciati dal fisiologico processo di invecchiamento sono particolarmente visibili innanzitutto in zone come il volto e le mani, costantemente esposte alla luce, al freddo, allo smog e agli ciao elementi atmosferici. Nel caso del viso, l‘invecchiamento determina una serie di cambiamenti sui lineamenti, che risultano complessivamente meno definiti, mentre i volumi si svuotano, i tessuti diventano meno elastici, la pelle perde luminosità. Per questo sempre più uomini e donne si rivolgono al chirurgo in cerca di soluzioni per il ringiovanimento estetico del viso: dalla caduta delle palpebre al doppio mento, dalla perdita di volume delle labbra alle guance svuotate, il chirurgo può intervenire a molteplici livelli.

Le procedure di lifting e mini lifting consentono di effettuare il sollevamento chirurgico della pelle, mentre il filler permette di ripristinare i volumi svuotati e restituire elasticità, tono e pienezza. Procedure più mirate come la blefaroplastica per il sollevamento delle palpebre cadenti e il filler labbra per restituire volume alla bocca sono indicati quando il problema estetico riguarda zone specifiche del viso. Da molti anni dedito allo studio e all’applicazione delle tecniche chirurgiche agli obiettivi estetici, il Dott. Alberto Orlandi è a disposizione per eseguire una valutazione completa delle problematiche manifestate dal paziente, individuando soluzioni mirate per ridurre le rughe del viso.

Presso le cinque sedi del suo studio polivalente a Milano, Varese, Cremona, Bergamo, Alba, comodamente raggiungibile da tutto il Centro-Nord Italia (con particolare attenzione alle zone di Milano, Como, Varese, Bergamo, Cremona, Alba, Torino, Parma, Piacenza, Modena, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Roma) e la Svizzera (Canton Ticino, Lugano, Chiasso, Locarno, Bellinzona), oltre che da tutta Italia, il chirurgo effettua interventi di correzione delle rughe e degli altri segni d’invecchiamento estetico.