rinoplastica

Rimodella il tuo naso con un intervento di rinoplastica

La rinoplastica, ovvero il rimodellamento chirurgico delle strutture del naso, può essere eseguita a fini estetici o funzionali, ovvero per correggere problematiche respiratorie che si manifestano durante il sonno o la veglia.

Quando si parla di chirurgia del naso, bisogna però tenere presente che non di rado gli aspetti estetici risultano interconnessi a quelli funzionali: anche per questo, l’esperienza del chirurgo che effettuerà l’operazione sarà cruciale nel determinare un esito pienamente soddisfacente.

Rinoplastica con obiettivi estetici e funzionali

L’intervento di rinoplastica a cura del dott. Orlandi Alberto

Questo intervento è tra i più richiesti e conosciuti in chirurgia estetica. I pazienti che si rivolgono al chirurgo per il rifacimento del naso sono di solito motivati da problematiche respiratorie, non di rado connesse a insoddisfazione estetica. In particolare, la rinoplastica o setto-rinoplastica consente di correggere il gibbo dorsale o gobba nasale, la proiezione della punta e le deviazioni laterali del setto (a destra o a sinistra), siano esse congenite o post-traumatiche.

A seconda che l’intervento riguardi la struttura nasale nel suo complesso o solo una sua parte, varieranno la complessità e l’invasività dell’intervento, il cui obiettivo può estendersi alla riduzione (in termini di accorciamento e assottigliamento del naso) di tutta la struttura o solo di una parte (riduzione della punta, modifica della proiezione, raddrizzamento del setto deviato o gibboso).

Rinoplastica: intervento e post intervento e costi

Rinoplastica: intervento 

Poiché l’intervento di rinoplastica può avere differenti obiettivi estetici e funzionali, le tecniche di intervento sono diverse. In particolare, si distinguono due tecniche fondamentali, secondo la via di accesso: la rinoplastica a cielo chiuso, che prevede l’accesso tramite via sottomucosa, è la tecnica ad oggi più utilizzata sia per discrezione delle cicatrici che per precisione dell’intervento; la rinoplastica a cielo aperto viene invece generalmente riservata ai casi più complessi di correzione della punta del naso, o negli interventi di rinoplastica secondaria, ovvero quando è necessario operare nuovamente un naso già operato.

L’intervento di rinoplastica non è particolarmente doloroso, si esegue in anestesia generale o in semplice sedazione profonda quando ci si limiti a intervenire sulla cartilagine (punta del naso). Il chirurgo provvederà all’applicazione di appositi tamponi, che dovranno essere tenuti in sede per due o tre giorni a seconda che l’intervento riguardi la sola parte estetica o anche quella funzionale (modifica della lamina interna che divide le due narici a costituzione ossea e cartilaginea). Inoltre, a ulteriore protezione del dorso nasale, verrà applicato sul dorso del naso un tutore in gesso o materiale sintetico per una settimana. Una volta rimosso, sarà necessario mantenere cerottini a cavaliere sul dorso del naso per un’altra settimana.

Rinoplastica: post-intervento

L’intervento di rinoplastica non è particolarmente doloroso, e comunque il chirurgo prescriverà apposita terapia antibiotica e antidolorifica per una settimana, in modo da tenere sotto controllo ogni disagio post-operatorio. Il gonfiore, la cui entità dipenderà dal tipo di procedura effettuata, si riassorbirà progressivamente e sarà visibile per almeno sei mesi soprattutto dalla prospettiva frontale. Viceversa, i miglioramenti laterali del nuovo naso saranno visibili immediatamente, sebbene anch’essi suscettibili di modifiche temporali. Come in seguito all’otoplastica, anche dopo l’intervento si consiglia di astenersi dall’indossare occhiali per un mese, proteggendosi da traumi sportivi e accidentali.

Rinoplastica: costi

Il costo complessivo di un intervento di rinoplastica o settorinplastica varia in base alla complessità dell’operazione. Il Dott. Orlandi esegue questo intervento a Milano al costo promozionale di 5.000 euro, comprensivi di 1 notte di degenza presso Clinica Villa Letizia di Milano, anestesista, equipe chirurgica, visite pre e post operatorie

Rinoplastica Milano, Bergamo, Varese, Cremona e Alba

Intervento di rinoplastica a Milano, Varese, Cremona, Bergamo, Alba

L’intervento viene eseguito con finalità estetiche e funzionali, e può riguardare il setto, la punta, il dorso, le cartilagini, la piramide o i turbinati. Pur essendo relativamente semplice e oggi molto diffuso, tanto da essere – con la mastoplastica e la liposuzione – l’intervento più eseguito e conosciuto, fondamentale per il successo della rinoplastica sono la competenza e l’abilità del chirurgo, che dovrà individuare la strategia di intervento più indicata mettendo in atto tutte le cautele necessarie sempre in chirurgia e in particolare quando si interviene su un organo di senso delicato come il naso, centrale per l’estetica del viso.

Nel Centro-Nord Italia (con particolare attenzione alle zone di Milano, Como, Varese, Bergamo, Cremona, Alba, Torino, Parma, Piacenza, Modena, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Roma), punto di riferimento per interventi di rinoplastica e rinosettoplastica è il Dott. Alberto Orlandi, medico chirurgo Laureato in Medicina e Chirurgia (1989, Università Statale di Milano) con specializzazione in Chirurgia Plastica ricostruttiva ed estetica (1994).

Iscritto all’Ordine dei Medici di Milano e operante in regime di libera professione presso le cinque sedi del suo studio polivalente a Milano, Varese, Cremona, Bergamo, Alba, il dott. Orlandi oggi è conosciuto in tutta Italia e nella vicina Svizzera (Canton Ticino, Lugano, Chiasso, Locarno, Bellinzona): contattalo per informazioni e consulti relativi a interventi di rimodellamento naso presso le cinque sedi del suo studio polivalente in Lombardia (Milano, Bergamo, Cremona, Varese) e Piemonte (Alba).