liposuzione braccia

Scegli l’intervento di liposuzione braccia per risolvere il problema in modo sicuro e rapido

Sono soprattutto le donne a presentare problemi di braccia poco toniche, con cascami di pelle flaccida nella parte inferiore, difficile da tonificare con l’esercizio o da rassodare con la dieta ma risolvibile tramite un intervento mirato di liposuzione braccia. Per ovviare al problema, è possibile rivolgersi al chirurgo estetico per effettuare la liposuzione delle braccia. L’intervento è analogo alla classica liposuzione ma agisce in modo più selettivo, andando ad aspirare il grasso refrattario ad altre forme di dimagrimento, anche con l’ausilio della laser chirurgia. Chirurgo estetico di lunga esperienza, il Dott. Orlandi esegue interventi di liposuzione braccia presso i suoi studi situati in alcune tra le principali città del Nord Italia.

Liposuzione braccia: precauzioni e indicazioni

Liposuzione braccia: indicazioni e quando effettuarla

La liposuzione delle braccia viene preceduta da un attento consulto medico con anamnesi generare. L’intervento è particolarmente indicato nelle persone più giovani o con un buon grado di elasticità cutanea, così da garantire il rassodamento e il riassorbimento delle eccedenze di adipe dopo l’operazione. Prima di operare, il chirurgo avrà cura di disegnare sulla cute le aree da trattare, eseguendo incisioni di pochi millimetri tra il cavo ascellare e il gomito. All’interno dell’incisione viene inserita e fatta scorrere una cannula per poi procedere ad aspirare le eccedenze adipose, monitorando costantemente la profondità cutanea a cui avviene l’aspirazione.

Il risultato di rimodellamento è immediato, anche se inizialmente le braccia risulteranno gonfie nella zona trattata. Una volta riassorbito progressivamente l’edema, sarà possibile essere constatare risultato del rimodellamento corporeo. Il risultato è dovuto all’eliminazione delle cellule responsabili dell’accumulo adiposo, ed è definitivo purché la paziente si impegni a mantenere il peso corporeo ottenuto: aumenti di peso importanti generalmente si accompagnano alla produzione di nuove cellule adipose, vanificando così i risultati della liposuzione.

 

Liposuzione braccia: quando è indicata

La liposuzione delle braccia cascanti è indicata soprattutto nelle persone giovani o comunque con un grado ottimale di elasticità cutanea. Pazienti che presentano tessuti elastici e tengono conto dell’importanza di eseguire attività sportiva per la salute e organismo potranno avere risultati ottimali con l’asportazione del tessuto adiposo localizzato a livello delle braccia.

È possibile anche operare persone di età più avanzata, purché presentino una buona qualità cutanea e accumuli di grasso modesti. Nei pazienti in cui la pelle non sia sufficientemente elastica da rendere possibile il recupero tissutale dopo la riduzione del volume, il chirurgo potrà prospettare l’ipotesi di eseguire un lifting alle braccia con asportazione di una moderata quantità di tessuto. La principale controindicazione di questa tecnica è rappresentata dalle cicatrici lunghe, a cui è possibile porre rimedio con tecniche innovative che potranno essere prospettate in sede di consulto preoperatorio.

Liposuzione braccia: post-operatorio

Liposuzione braccia a cura del dott. Orlandi Alberto

Dopo l’intervento di liposuzione braccia è del tutto normale la formazione di ecchimosi nell’area trattata, che sarà protetta con un bendaggio compressivo da mantenere per una settimana. Verranno prescritti farmaci antibiotici e antinfiammatori a supporto del recupero post-operatorio e per la tolleranza del lieve dolore che, come lividi e gonfiori, non deve preoccupare in quanto destinato a sparire in 8-10 giorni.

È altresì raccomandato osservare il riposo durante questo periodo, attendendo almeno due settimane prima di riprendere la mobilità completa ed evitando di esporsi al sole. Nella liposuzione braccia gli esiti cicatriziali sono pressoché assenti, nonostante la possibilità di asportare grandi quantità di grasso in un’unica seduta operatoria. Il successo dell’operazione non si misura però in base alla quantità di grasso asportata, ma secondo la capacità della pelle di rimodellarsi e restituire alle braccia un profilo armonioso.

 

Liposuzione laser assistita per modellare le braccia

Oltre che della liposuzione e liposcultura, l’eliminazione del grasso superfluo può avvalersi della metodica laser assistita: un ago dello spessore di un solo millimetro dotato di fibra laser viene inserito alla profondità desiderata nei tessuti sottocutanei per lo scioglimento del grasso. Una volta sciolto, l’adipe viene metabolizzato in modo fisiologico attraverso le vie biliari, con un effetto lifting delle braccia persino superiore alle tradizionali liposuzioni superficiali.

La liposuzione laser non è sostitutiva della liposuzione tradizionale, ma ne completa il risultato, con indicazione soprattutto per le aree dove si desidera ottenere, oltre allo svuotamento, il rassodamento. I risultati sono particolarmente interessanti a livello del collo e del sottomento, oltre che nell’interno delle braccia e delle cosce, con un effetto lifting che la normale liposuzione non dà, mentre per la riduzione di grandi volumi continua a essere preferibile la liposuzione tradizionale.

Liposuzione braccia Milano, Bergamo, Varese, Cremona e Alba

A Milano, Varese, Cremona, Bergamo ed Alba, rivolgiti al dott. Alberto Orlandi per interventi di liposuzione braccia

La problematica delle braccia flaccide e cascanti può essere approcciata con la procedura chirurgica di liposuzione, tecnica di lungo corso per l’aspirazione selettiva del tessuto adiposo sottocutaneo. Candidati ideali per l’operazione che, a differenza del lifting braccia non intacca in alcun modo i tessuti superficiali, sono pazienti che non abbiano ottenuto risultati con le diete e l’esercizio fisico, giovani o comunque con un buon grado di elasticità cutanea, determinate a mantenere il peso forma raggiunto.

Per interventi di liposuzione braccia nel Centro-Nord Italia (con particolare attenzione alle zone di Milano, Como, Varese, Bergamo, Cremona, Alba, Torino, Parma, Piacenza, Modena, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Roma) e la Svizzera (Canton Ticino, Lugano, Chiasso, Locarno, Bellinzona), oltre che dall’intero territorio nazionale, è possibile rivolgersi al Dott. Alberto Orlandi. Il chirurgo, regolarmente laureato in Medicina e Chirurgia (1989, Università Statale di Milano) e specializzato in Chirurgia Plastica ricostruttiva ed estetica (1994), è iscritto all’Ordine dei Medici di Milano e opera in regime di libera professione.

Per maggiori informazioni sulle metodiche chirurgiche che consentono l’eliminazione del grasso delle braccia è possibile contattare lo studio polivalente con 5 sedi nel Nord Italia a Milano, Varese, Cremona, Bergamo e Alba. Con professionalità, serietà e rigore il dottor Orlandi esaminerà la situazione per suggerire la procedura chirurgica più indicata.